Crea sito
 ESCAPE='HTML'

Il 2 Febbraio si celebra per i Cristiani la Candelora, ovvero la festa che celebra il ricordo della presentazione di Gesù al Tempio quaranta giorni dopo la sua nascita. E' così definita perchè in questa data si benedicono le candele, simbolo di Cristo "luce per illuminare le genti", proprio come venne chiamato il bambino Gesù dal vecchio Simeone al momento  della presentazione al Tempio di Gerusalemme, funzione che era prescritta dalla Legge giudaica per i primogeniti maschi.

Presentazione di Gesù al Tempio

 ESCAPE='HTML'

Questa data coincide con la presentazione di Gesu' al Tempio, 40 giorni dopo la sua nascita, ovvero il 25 dicembre, come prescriveva la legge ebraica. Coincide anche con il termine della purificazione di Maria, in quanto, secondo la concezione ebraica, una donna restava impura per tutti i 40 giorni che seguivano il parto.' Nel Vangelo di Luca (2,22) viene narrata la presentazione di Gesu' al Tempio, con la preghiera di benedizione del vecchio Simeone.

Preghiera di benedizione

"Ora lascia, o Signore, che il tuo servo
vada in pace secondo la tua parola;
perché i miei occhi han visto la tua salvezza,
preparata da te davanti a tutti i popoli,
luce per illuminare le genti
e gloria del tuo popolo Israele".

"Quando venne il tempo della loro purificazione secondo la Legge di Mosè, portarono il bambino a Gerusalemme per offrirlo al Signore, come è scritto nella Legge del Signore: ogni maschio primogenito sarà sacro al Signore; e per offrire in sacrificio una coppia di tortore o di giovani colombi, come prescrive la Legge del Signore".
 

Perchè il nome Candelora?

Cristo è la "luce per illuminare le genti", da cui il chiaro riferimento alle candele ed al nome che ne deriva.

 ESCAPE='HTML'

Per questa festa cristiana,proponiamo ai nostri bambini un libretto con la presentazione di Gesù al Tempio

 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'

Schede da colorare per la Candelora