Crea sito

I giorni della merla

 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'

I giorni del 29, 30 e 31 di gennaio hanno preso questo nome da una leggenda tramandata nel tempo che racconta di una mamma merlo e dei suoi pulcini bianchi che, per ripararsi dal freddo, si rifugiarono dentro un comignolo, dal quale misero fuori il becco solo il 1º febbraio. I suoi piccoli diventarono tutti neri a causa della fuliggine e da quel giorno tutti i merli sono di questo colore.

 ESCAPE='HTML'

Prepariamo un lavoretto con tre schede da colorare e ritagliare.

 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'

La prima scheda è il comignolo dove andremo ad inserire la scheda con mamma merlo.

 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'

L'immagine ritagliata  deve essere piegata a metà e incollata lungo i due lati esterni al fine di creare una taschina dove inserire mamma merlo.

 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'

Coloriamo la seconda scheda e ritagliamola .

 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'

Per simulare la neve incolliamo del cotone idrofilo sulla parte alta del comignolo.

 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'

Prepariamo il calendario  con i giorni della merla.

     ESCAPE='HTML'
     ESCAPE='HTML'

    Ritagliamo e incolliamo l'uno sull'altro i tre foglietti dei giorni della merla.

     ESCAPE='HTML'

    Il piccolo calendario che abbiamo creato può essere sfogliato durante i tre giorni più freddi dell'anno.

     ESCAPE='HTML'
     ESCAPE='HTML'

    Con la tasca che abbiamo creato nella parte posteriore del comignolo possiamo far giocare i bambini .

     ESCAPE='HTML'
     ESCAPE='HTML'

    Inseriamo mamma merlo nel comignolo e facciamola apparire e scomparire secondo la nostra volontà.

     ESCAPE='HTML'
     ESCAPE='HTML'
     ESCAPE='HTML'
     ESCAPE='HTML'
     ESCAPE='HTML'
     ESCAPE='HTML'

    Scarica quì le schede

    Guarda se ti interessa un lapbook annuale completo di illustrazioni e schede operative.