Crea sito

Il tempo del giorno e della notte.

U.a.Misuriamo il tempo( Attività N° 1)

 ESCAPE='HTML'

PREMESSA

La percezione del tempo è un concetto complesso e nei bambini è molto diverso da quello degli adulti,perchè essendo un concetto astratto essi lo associano ai momenti che vivono senza averne una percezione logica.

 ESCAPE='HTML'

Questa prima attività didattica sulla misurazione del tempo, avrà come tema l'alternanza del giorno  della notte e sarà sviluppata  con la rievocazione delle azioni che i bambini abitualmente compiono di giorno e di notte,l'osservazione di strumenti di misura del tempo,un lavoro di gruppo ,un gioco e un lavoretto.

OBIETTIVO

L'obiettivo che vogliamo raggiungere  è quello di riconoscere la ciclicità del fenomeno temporale del giorno e della notte. 

SVILUPPO DELL'ATTIVITA'

 ESCAPE='HTML'

CIRCLE TIME

 ESCAPE='HTML'

Organizziamo un cicle time come momento di dialogo, di condivisione e di rievocazione delle azioni che i bambini abitudinariamente compiono di giorno e di notte.Poniamo le domande: Ma quante ore passano tra il giorno e la notte? Come facciamo a saperlo?Ascoltiamo le loro risposte e poi presentiamo gli oggetti di misurazione del tempo.

L'OROLOGIO

Mostriamo agli alunni un orologio con le lancette girevoli, mettiamolo in bella mostra sulla parete,spieghiamo che con questo oggetto possiamo misurare le ore che passano tra il giorno e la notte.

IL SOLE , LA LUNA E LE STELLE

Presentiamo  gli astri  che si alternano nel darci la luce del giorno e della notte: Il sole , la luna e le stelle.

ATTIVITA' GRAFICO -PITTORICA

(COOPERATIVE LEARNING)

 ESCAPE='HTML'

L'attività grafico-pittorica è una delle preferite dai bambini  e rappresenta un'esperienza magica e affascinante,essa viene proposta  a due gruppi di bambini e i materiali usati  sono tempere, pennelli, cartoncini su cui sono stati disegnati il sole la luna e le stelle.

 

Il gruppo del giorno

I bambini che fanno parte del gruppo del giorno pitturano un disco di cartone con il colore del cielo di giorno.

Il gruppo della notte

Il secondo gruppo utilizza la tempera nera o blu scuro per la base di cartone che rappresenta il cielo di notte.

Ogni bambino completa il suo lavoro  con gli astri che deve colorare ,ritagliare e incollare sul cartoncino che rappresenta il suo gruppo.

 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'

Quando ogni alunno ha completato il simbolo del tempo che deve rappresentare, possiamo fare il gioco dell'alternanza del giorno e della notte.

 ESCAPE='HTML'

IL GIOCO DELL'ALTERNANZA DEL GIORNO E DELLA NOTTE.

 ESCAPE='HTML'

L'insegnante prepara un disco a doppia faccia ,uguale a quello dei bambini ,da un lato la notte e dall'altro il giorno.Lo mette sulla parete accanto all'orologio, i bambini si dispongono in due gruppi e ognuno indossa  il proprio simbolo.

Inizia il gioco

Chiamiamo un bambino del primo gruppo  e invitiamolo a descrivere un'azione che si può fare durante il giorno,Facciamo girare lentamente le lancette dell'orologio mentre tutto il gruppo scandisce i numeri delle ore da 1 a 12.

Alla fine di questa attività  con i bambini che rapprentano il giorno, l'insegnante gira il disco dal lato della notte e si  ripete tutto con i bambini della notte. Ripetiamo il gioco  alternando i due gruppi proprio come l'evento ciclico e irreversibile dell'alternanza del giorno e della notte.

 

IL LAVORETTO

L'attività termina con la costruzione di una piccola sveglia ,un lavoro semplicissimo ,che impegna poco tempo,ma che farà ricordare l'esperienza vissuta in classe anche quando i bambini ritorneranno a casa.

MATERIALI OCCORRENTI: scatolina dei formaggini,tappi di plastica,striscia di cartoncino,pasta formato farfalla,disegno del giorno e della notte.

Assemblare il tutto come si vede nelle foto e avremo una piccola sveglia a doppia faccia : da un lato la notte e dall'altro il giorno .

 ESCAPE='HTML'

Ogni bambino porterà l'orologio del tempo a casa .La sera prima di andare a dormire lo girerà sul lato della notte , la mattina quando si sveglierà su quello del giorno.Queste azioni le chiameremo il gioco della misura del tempo.

Scarica quì i PDF