Crea sito
 ESCAPE='HTML'

San Giuseppe,sposo di Maria e padre putativo di Gesù,viene festeggiato dalla Chiesa cattolica il 19 marzo,quale suo Patrono Universale,e il 1°maggio con il titolo di lavoratore,nonchè la prima domenica dopo Natale col titolo di capo della S.Famiglia.

 ESCAPE='HTML'

Giuseppe era un falegname che abitava a Nazareth.All'età di di circa trenta anni fu convocato dai sacerdoti al tempio,con altri discepoli della tribùdi Davide,per prendere moglie.Giunti al tempio,i sacerdoti porsero a ciasuno dei pretendenti un ramo e comunicarono  che la vergine Maria di Nazareh avrebbe sposato colui il cui ramo avrebbe sviluppato un germoglio."Ed uscirà un ramo dalla radice di Jesse,ed un fiore spunteràdalla sua radice"(Isaia).Solamente il ramo di Giuseppe fiorì e in tal modo fu riconosciuto come sposo destinato dal Signore alla Santa Vergine.

 ESCAPE='HTML'

Realizziamo il giglio di San Giuseppe

 ESCAPE='HTML'

Festa di San Giuseppe.

Questa celebrazione ha profonde radici bibliche; Giuseppe è l'ultimo patriarca che riceve le comunicazioni del Signore attraverso l'umile via dei sogni. Come l'antico Giuseppe, è l'uomo giusto e fedele (Mt 1,19) che Dio ha posto a custode della sua casa. Egli collega Gesù, re messianico, alla discendenza di Davide. Sposo di Maria e padre putativo, guida la Sacra Famiglia nella fuga e nel ritorno dall'Egitto, rifacendo il cammino dell'Esodo. Pio IX lo ha dichiarato patrono della Chiesa universale e Giovanni XXIII ha inserito il suo nome nel Canone romano. (Mess. Rom.)

Per questa festa ,che coincide con la fine dell'inverno e l'inizio della primavera,possiamo insegnare ai nosri bambini un'allegra poesia su San Giuseppe.

 ESCAPE='HTML'

 

 

Facciamo colorare la scheda con la poesia , arrotoliamo il foglio e chiudiamolo con un nastrino.Prepariamo con la carta crespa un fiore  da inserire nel nastrino usato per legare il foglio 

 

 ESCAPE='HTML'

San Giuseppe Sposo della Beata Vergine

 San Giuseppe fu lo sposo di Maria,il capo della "Sacra famiglia"nella quale nacque misteriosamente  ,per opera dello Spiurito Santo,Gesù figlio del Dio Padre.Egli  si prese cura di Gesù con gioioso impegno pur non essendone il padre naturale, e si prodigò per la sua educazione prima, e per l’insegnamento del suo mestiere, poi; nella quotidianità della loro casa a Nazaret.

 ESCAPE='HTML'

San Giuseppe  ,patrono dei padri di famiglia come modello di vigilanza e provvidenza,è anche festeggiato come protettore in maniera specifica di falegnami,carpentieri ed ebanisti.

 ESCAPE='HTML'

In molti paesi di tradizione cattolica ,la festa del papà viene festeggiata il giorno di San Giuseppe .Nella scuola di solito viene scritta una lettera al papà,s'impara una poesia,si prepara un lavoretto,.Invitiamo i bambini a descrivere il lavoro del loro papà.

 ESCAPE='HTML'

La preghiera del Sacro manto di San Giuseppe

La preghiera del Manto di San Giuseppe dura trenta giorni in ricordo dei 30 anni che San Giuseppe ha passato con Gesù, prima dell’inizio della vita pubblica.

 

Gesù, Giuseppe e Maria,
vi dono il cuore e l’anima mia.

Gesù, Giuseppe e Maria,
assistetemi ora e nell’ultima agonia.

Gesù, Giuseppe e Maria,
fate che l’ultimo mio cibo sia la Santa Eucaristia.

Gesù, Giuseppe e Maria,
spiri in pace tra voi l’anima mia.

 ESCAPE='HTML'

Zeppole di San Giuseppe

Il dolce per questa festa è la zeppola.Secondo la tradizione, le zeppole di San Giuseppe hanno origini antiche: pare che San Giuseppe dovette vendere dei dolci fritti per mantenere la famiglia durante la fuga in Egitto. Ecco perchè si associano le zeppole a San Giuseppe che si festeggia il 19 marzo e, di conseguenza, si preparano per la Festa del Papà.

 ESCAPE='HTML'